Libreria in Fiore 2018-10-29T19:02:55+00:00
Loading...

Libreria in Fiore

Corsi di acquerello botanico con Maria Rita Stirpe
da Novembre 2018 a Marzo 2019
Libreria della Natura – Milano

INCONTRO:

SERATA D’AUTUNNO TRA I COLORI DI UN’ARTISTA
Venerdì 9 novembre 2018 – ore 18:30

Il calendario 2018-2019 si aprirà il 9 novembre con un incontro con l’artista, una occasione imperdibile per farsi raccontare da Maria Rita quelli che sono gli aspetti caratteristici della pittura botanica all’acquerello, e per quale motivo questa disciplina sia ancora così attuale e continui ad affascinare un numero sempre crescente di persone in tutto il mondo. L’occasione è resa ancora più interessante dal fatto che si potranno ammirare da vicino alcune opere originali dell’artista, realizzate tassativamente dal vero ad acquerello, insieme con alcune riproduzioni a stampa su carta pregiata, numerate e autografe di alcune delle sue opere più ricercate.
Vista la limitata disponibilità di posti, è gradita la prenotazione.

CORSI:

“FRUTTI AUTUNNALI”
10 – 11 novembre 2018
Corso dedicato allo studio di forme e volumi e di come riprodurre colori e dettagli di frutti autunnali.

“INVERNO IN BIANCO”
2 – 3 febbraio 2018
Le prime fioriture: l’incontro sarà dedicato ai fiori bianchi, a come po-terne far risaltare sul foglio e renderne le delicate sfumature di colore.

“ASPETTANDO PRIMAVERA”
16 – 17 marzo 2018
Cominciano a fiorire le bulbose, che ispireranno delicate composizioni ad acquerello.

Maria Rita Stirpe, artista che da anni si dedica con passione alla pittura botanica ad acquerello e a trasmettere la conoscenza di questa antica disciplina, torna a tenere i suoi corsi alla Libreria della Natura per il terzo anno consecutivo.

Questi sono gli argomenti salienti dei tre corsi in programma: osservare da vicino un fiore, coglierne struttura, dettagli, portamento nello spazio e riportarlo a grafite sul foglio; imparare a vederne il colore, a percepirne le sfumature, la brillantezza o l’opacità; infine mescolare acqua e pigmenti vari per ottenerne i diversi colori e poi imparare a stenderli con mano delicata sul foglio, pennellata dopo pennellata, fino a realizzare un vero ritratto botanico del proprio soggetto preferito.